Diventare Avvocato in Svizzera

L’esercizio rappresentanza in giudizio in Svizzera richiede, per chi sia cittadino di uno Stato membro dell’UE o dell’AELS (Associazione europea di libero scambio) e abilitato a esercitare l’avvocatura nello Stato di provenienza, l’assistenza di  Trushi International Academy in collaborazione con lo studio legale Trushi – Sanchez & Partners    , che offre tutta la sua conoscenza legale e burocratica per raggiungere il tuo obiettivo. Lo studio si occuperà, infatti, del rilascio della Tessera  di Avvocato per esercitare la rappresentanza dinanzi alle autorità giudiziarie dei Cantoni e dell’iscrizione all’albo pubblico degli Avvocati UE e AELS.

In ossequio all’art. 7 della LLCA, infatti, per essere iscritto nel relativo registro, l’avvocato dev’essere titolare di una tessera, rilasciata soltanto se si sono conclusi gli studi in giurisprudenza e si e’ ottenuta una licenza o un diploma di master conferiti da un’università svizzera oppure di un diploma equivalente conferito da un’università di uno Stato con il quale la Svizzera ha concluso un accordo sul riconoscimento reciproco dei diplomi; se si sia svolto un praticantato di almeno un anno in Svizzera e si sia superato un esame vertente su conoscenze giuridiche teoriche e pratiche ( normativa di riferimento: L. del 23 giugno 2000, Legge federale sulla libera circolazione degli avvocati, la c.d.LLCCA;Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario concluso il 7 dicembre 2000).