Contatta con Trushi International Academy che opera in collaborazione con lo studio legale Trushi – Sanchez & Partners con sedi  a Madrid, Roma, Milano.

Per diventare fisioterapista la legge italiana richiede il conseguimento del diploma di scuola media secondaria superiore, il superamento del test d’accesso al corso universitario di fisioterapia, il conseguimento del titolo di dottore in fisioterapia (dopo avere seguito il percorso universitario in fisioterapia) e infine l’iscrizione all’Albo professionale dei fisioterapisti.

Trushi International Academy ti offre la possibilita` di laurearti in Fisioterapia in Spagna studiando in italiano, vivendo in un ambiente internazionale e realizzando il tirocinio professionale non solo in Europa ma anche negli Stati Uniti.

Una volta conseguito il titolo di fisioterapista potrai esercitare la tua professione non solo in Spagna ma anche in Italia, grazie alle direttive europee n. 2005/36 en. 2006/100, recepite nel nostro paese dal d.lgs n. 206/2007, che riconoscono le qualifiche professionali e la libera circolazione delle persone.

A tal fine Trushi International Academy in collaborazione con lo studio legale Trushi – Sanchez & Partners  puo` fornirti l’assistenza e consulenza necessarie ad ottenere l’omologazione del tuo titolo in modo da esercitare la professione di fisioterapista.

Garantiamo  un servizio di assistenza completa in Spagna, accompagnando lo studente nella delicata fase d’inserimento e anche per l’intero percorso accademico universitario.
Il servizio comprende:

  • orientamento e scelta dell’Università in Spagna
  • l’ammissione all’università prescelta senza test di ammissione
  • studio della lingua spagnola
  • supporto di un tutor personale
  • assistenza didattica, burocratica e logística in Spagna
  • assistenza per il servizio di vito/aloggio in campus o appartamenti privati

Devi sapere che c’è un assistenza professionale e significa che non sarai mai da solo e che avremmo la massimo attenzione per rendere il tuo soggiorno in Spagna una ottima  esperienza : tutor qualificati ti seguiranno e ti supporteranno per qualsiasi problematica di carattere amministrativo e logístico e personale.

È luogo comune associare la Fisioterapia al massaggio. In realtà è molto di più di questo. Di fatto fu la World Health Organization (WHO), ossia l’Organizzazione Mondiale della Sanità, a definire nel 1958 la fisioterapia come “l’arte e la scienza del trattamento attraverso l’esercizio terapeutico, calore, freddo, luce, acqua, massaggi ed elettricità. Inoltre, comprende sia l’esecuzione di prove elettriche, strumentali e manuali per determinare il livello di resistenza e forza muscolare, che esami per determinare il valore della partecipazione e la forza muscolare nonche le capacità motorie e vitali a scopo diagnostico o terapeutico per il controllo dello sviluppo físico”.

Questa definizione è fondamentale nella storia della Fisioterapia, non solo perche apre con la parola “arte” che precede la parola scienza facendo riferimento ad un’attività inglobata nell’ambito medico, ma menziona anche l’esercizio terapeutico, incorporando così nella definizione, la risorsa fondamentale del fisioterapista, ovvero il movimento con fini terapeutici.

Pertanto, la Fisioterapia si caratterizza per la ricerca e lo sviluppo adequato di funzioni vitali prodotti dal sistema fiosiologico, dove il suo buon o malfunzionamento si ripercuote nella cinética o nel movimento fisico umano.

l servizio è riferito  per chi vuole iscriversi alla facoltà di Fisioterapia  in Spagna. Lo studente sara seguito dai nostri tutor e potra rivolgersi a loro per ogni necessità riguarda ai servizi di orientamento, assistenza burocratica e logística ecc.

Lo studente avra  l’opportunita di studiare in un ambiente internazionale, competitivo per conseguire  un prestigioso titolo Europeo.

Programma di studi  facoltà di Fisioterapia

Dal primo anno, gli studenti ottengono una formazione teorica rigorosa, che sarà completata da un ampio programma di attività pratiche. Ma oltre la formazione scientifica, lo studente, attraverso la formazione umanistica, sarà abilitato ad intendere le necessità del paziente interpretati in modo integrale. Gli studenti si Laureano con un conoscimento approfondito dei principi fondamentali della fisioterapia, e sono in grado di valutare lo stato del paziente e diagnosticare il trattamento di recupero più appropriato secondo le sue necessità.

Saranno quindi in grado di organizzare, pianificare, prendere decisioni e risolvere i problemi in modo autonomo, senza trascurare il lavoro di gruppo interdisciplinare. Inoltre la formazione degli studenti di fisioterapia sara incentrata  in terapie manuali, mediante materie d’insegnamento specifiche, facoltative per coloro che desiderano specializzarsi in questo campo. Allo stesso modo si promuove anche l’ inserimento di un profilo CAFYD (ciencias de actividades físicas y del deporte), ossia materie relative ad attività fisiche e sportive, che consentiranno di potenziarlo mediante l’incorporazione di materie comuni ed convegni associazioni sportive come l’Atletico di Madrid. Le attività pratiche interne ed esterne sono la “pietra miliare” nel cammino accademico del futuro fisioterapista. Già dal primo giorno i studenti ricevono lezioni pratiche, per simulare le attuazioni in cui acquisiscono le abilità e competenze necessarie per il corretto svolgimento della loro futura professione.

Di fatto, essendo fondamentale l’acquisizione di una serie di principi teorici e pratici, esigiamo e appoggiamo lo svolgimento di tirocini clinici esterni, che assicureranno la corretta interpretazione ed orientazione del trattamento integrale. Tali tirocini hanno un peso molto rilevante per la laurea in fisioterapia, e quindi inizieranno a partire dal 3° anno con una rotazione per centri pubblici e privati. Questi tirocini si concentreranno nella specializzazione traumatologica, in cui gli studenti potranno fare esperienza in ambiti diversi e lavorare con professionisti di vari ambiti sanitari. Nel 4° anno gli studenti aumenteranno la loro esperienza clinica nel trattamento dei pazienti con differenti patologie in centri specializzati nello sport, geriatria, infanzia, neurología, ecc.

Alla fine del loro percorso universitario i giovani laureati in Fisioterapia avranno portato a termine un totale di circa 900 ore di pratica.